Scuola dell'infanzia ''Cornelia Franchi Zaniboni''

 

CHI SIAMO DIDATTICA MODULISTICA
NEWS E AVVISI ARCHIVIO  

 

La Scuola dell'Infanzia "Cornelia Franchi Zaniboni" ha sede a Zone (BS) in Via Valurbes n. 1, è una scuola paritaria ad ispirazione cristiana.

NOTA STORICA
Il 6 maggio 1881, diciannove ''padri di famiglia'' di Zone firmano l'istanza indirizzata al Consiglio Comunale ed ala Congregazione di Carità, con la quale chiedono l'istituzione di un asilo infantile. I mezzi vengono indicati nei legati Mariotti Domenico e Pietro e Bernardi Stefano. Il Comune, tuttavia, non dà alcun seguito alla richiesta. L'iniziativa sarà ripresa, nel 1902, dal parroco, don Luigi Bettoni, che apre un asilo in locali di fortuna. L'anno successivo vengono avviate le pratiche per la costruzione di un apposito edificio scolastico.

Il 29 aprile 1907, il Consiglio Comunale, con il Sindaco Battista Bazzana, delibera l'acquisto del fondo denominato “Chiusura di proprietà” del signor Venanzio Galbardi.

Il 20 marzo 1911, il progetto viene approvato e il 30 ottobre appaltato all'impresario Giovanni Gazzoli che, l'8 febbraio 1912, consegna il fabbricato al rustico, comprensivo dei locali per ospitare le Suore della Sacra Famiglia di Castelletto del Garda.

Il 12 gennaio 1914, l'asilo funziona nel nuovo edificio. Presidente è il parroco, don Virgilio Maranta; Rocco e Gaetano Almici, rispettivamente vice presidente e cassiere.

Il 27 maggio 1925, il Commissario Prefettizio di Zone, G. Berghinzoni, delibera il nuovo ''Regolamento Asilo Infantile'', premettendone la sintetica storia, che si conclude con una polemica presa di posizione nei confronti delle modalità di gestione delle religiose e del Parroco. Viene così istituita una Commissione di vigilanza presieduta dal Commissario prefettizio.

Il podestà Antonio Tedoldi, con delibera del 19.09.1929, modifica l'art. 14 del Regolamento e nomina il parroco, don Carlo Cristini, membro della Commissione di vigilanza.

Il 19 settembre 1930 assume tre suore della Congregazione Maestre di S. Dorotea di Brescia, in sostituzione delle religiose della Sacra Famiglia che si sono ritirate.

Nell'aprile del 1959, allievi ed istruttori della scuola muratori E.N.A.I.P. danno inizio ai lavori di costruzione del nuovo edificio per la scuola materna. Primi benefattori sono Laura Rovetta Consolini, Cornelia Franchi Zaniboni, Raul Franchi, Ente Chiesa di Zone (donatore dell'area), Comune di Zone.

Il 3 agosto 1969 viene inaugurata la nuova sede: il Comitato promotore, presieduto dal parroco, don Aldo Orizio, testimonia alle signore Laura Consolini ved. Rovetta e Cornelia Franchi Zaniboni, cittadine onorarie di Zone, la riconoscenza della comunità.

Nel 1987, il ritiro delle religiose coincide con la costituzione di un'Associazione con proprio statuto, che ha il compito di gestire la scuola.

Il 24 luglio 1987 il Consiglio comunale, presieduto dal sindaco Zaccaria Almici, stipula con la scuola una convenzione con la quale s'impegna a coprire l'80% delle spese di gestione.

Sono soci dell’ente i genitori, i dipendenti e i privati che contribuiscono con oblazioni. Dal 1992 le religiose si sono completamente ritirate e il personale è stato sostituito da dipendenti laici.

Con Decreto del Ministro della Pubblica Istruzione n. 488/2341 del 28.02.2001 la Scuola dell'Infanzia è riconosciuta paritaria, ai sensi della Legge 10.03.2000 n. 62, a decorrere dall'anno scolastico 2000/2001.

 

Per contattarci potete utilizzare uno dei seguenti canali:

SCUOLA DELL'INFANZIA "CORNELIA FRANCHI ZANIBONI"

Via Valurbes n. 1 - 25050 ZONE (BS)
Tel.: 342.1676711
Fax: 030.9880167
E-mail: scuolainfanzia.zone@libero.it
PEC: scm.zone@coopmaternebs.postecert.it